orizzonte TU.JPG
i bolidi lenti
la sardegna è Un viaggio nel tempo se hai la moto giustA

La tecnologia corre e la maggior parte dei motociclisti la insegue.

Ci sono bikers che invece non inseguono niente e nessuno. Bikers che usano la stessa moto da molti decenni, che la guidano da quando erano ragazzi o che finalmente guidano quella che sognavano da ragazzi.

Ci sono anche motociclisti che posseggono per scelta moto 125, 250 e 400cc perché non gli importa di avere moto da due quintali e centocinquanta CV. Ci Sono anche bikers alle "prime armi" che hanno appena inziato o ripreso a guidare dopo anni.

On An Island dedica a loro il Giro di Sardegna per Bolidi Lenti: un viaggio pensato esclusivamente per queste piccole moto ed i loro piloti.

 

I Bolidi Lenti sono motociclette d'altri tempi, se non di immatricolazione, almeno come filosofia costruttiva. Piccole di cilindrata, magari raffreddate ad aria come si usava negli anni 60. Classiche, ma anche cafè racer e scrambler, votate all'avventura e che non si rassegnano all'oblio.

Chi le possiede non ha bisogno di rincorrere nessuno: va piano, va molto piano e lascia che siano le emozioni a raggiungerlo. L'adrenalina non gli arriva dalla velocità o dalla staccata all'ultimo, ma dalla sensazione, inebriante, che solo la libertà sa regalare!

On An Island, unico tra i Tour Operator del settore, ha programmato per queste motociclette e per chi le possiede uno speciale Viaggio: Around Sardinia in Slow Motion, ovvero l'unico Giro di Sardegna per Bolidi Lenti!

Around Sardinia in Slow Motion è un tour di 5 giorni nella Sardegna wild e rurale da vivere viaggiando come si faceva negli anni 60 e 70. Un vero e proprio viaggio nel tempo che ti farà scoprire una terra vera e genuina.

Non è un esperienza per tutti e per tutte le moto: solo chi ha il fegato di andare per quasi mille Km a sessanta all'ora può partecipare. Non è aperto a tutte le moto ma solo a veicoli con cilindrata non superiore ai 400CC, motociclette mono o pluricilindriche, meglio se classiche. Non importa che siano vecchie glorie e nuove di pacca, originali o realizzate nel garage di casa. Ciò che conta è lo spirito che le anima e che anima di chi le guida!

I percorsi scelti si snodano tra le strade più famose dell'Isola (Orientale Sarda e Bosa-Alghero ad esempio), ma con deviazioni in strade secondarie, tra ovili e villaggi di pescatori,  che rendono questo tour qualcosa di decisamente fuori dagli schemi.

Non si viaggia con furgone al seguito, quindi ci si sposta coi bagagli indispensabili sulla propria moto. Le soste sono calcolate per rendere il viaggio sereno per i bikers e per le moto: l'unico obiettivo del giorno sarà raggiungere l'alloggio in tempo per la cena. Lungo il percorso non mancheranno tracce del nostro passato. una visita ai siti archeologici che rendono la Sardegna unica nella sua storia. Nuraghes e Domus de Janas, enormi monumenti in pietra e piccole grotticelle scavate per il riposo dei defunti, sono talmente diffusi da far sembrare l'Isola un vero e proprio museo a cielo aperto.

E tu... sei all'altezza di un'avventura come questa?

D 2B5A2357.jpg
Buggerru strada.JPG
IMG_20210910_133351_edited.jpg
2B5A2322.jpg
WhatsApp Image 2021-09-13 at 16.18.52.jpg
DSCF4181.jpg